La qualità richiede un investimento in tempo e cura: tutti i nostri biglietti sono stampati uno ad uno su macchinari manuali. Realizzare un set di biglietti da visita, dal montaggio della forma in
macchina fino al confezionamento, richiede azioni precise e competenti applicate a carta e inchiostri di alta qualità.

I nostri biglietti sono fatti a mano: la carta è tagliata con taglierine manuali e divisa in pile di 100 bigliettini ciascuna. Le macchine da stampa sono platine da banco di epoche che vanno dal 1880 al 1950, senza inserimento automatico del foglio, senza motori, senza elettricità. Ogni biglietto da visita è prelevato a mano da una pila, pressato contro la forma che contiene i caratteri,
recuperato con l’altra mano e appoggiato sul banco ad asciugare in attesa di essere confezionato e consegnato.

I biglietti sono confezionati in due pile stretti da fascette di carta veline all’interno di una scatola di cartoncino che li mantiene asciutti e ordinati. La scatola di cartoncino, chiusa e legata è contenuta all’interno di un cofanetto di legno dal coperchio rosso che si ispira alle scatole delle pistole da duello degli anni Venti. Questa scatola è chiusa con viti e sigillata con spago e piombi.

Il lusso discreto dei biglietti, una volta aperta la confezione, vi lascerà senza fiato.

Scegli il tuo biglietto da visita